Mappatura Nevi

La metodica classica prevedeva l’ispezione visiva da parte dello specialista dei nei di tutto il corpo. La tecnica attuale per mappare le macchie corporee è quella di sottoporsi ad una Dermatoscopia ad Epiluminescenza, che consiste nell’applicazione di un mezzo di contrasto (acqua, olio o gel ecografico) delle macchie e dei nei più a rischio ed ispezionandoli poi uno ad uno con un apposito strumento, il dermatoscopio. Si tratta di un microscopio ottico di superficie che tramite un raggio luminoso irradia la parte interessata e consente di ottenere immagini ingrandite delle lesioni, che possono essere visualizzate anche su uno schermo ad alta risoluzione ed eventualmente digitalizzate.

In accordo con la più evoluta tecnologia oggi eseguo la mappatura dei nevi in maniera digitalizzata con lo strumento di acquisizione elettronica DERMAVIEW, che permette la produzione di immagini di alta qualità grazie all’integrazione del videodermatoscopio HEINE DELTA 20 PLUS.

Sottoponendosi a visite ulteriori e paragonando le foto di volta in volta, si potrà seguire l’evoluzione e l’alterazione dei nei già esistenti, consentendo di diagnosticare precocemente un’eventuale formazione cancerosa, asportandola chirurgicamente con tempestività. 

La tecnica è molto vantaggiosa perchè consente al dermatologo di osservare la cute in modo molto dettagliato, fino alla giunzione dermo-epidermica. La metodica, inoltre, è di veloce esecuzione, semplice ed affidabile, e non causa alcun fastidio al paziente.

DERMAVIEW Dual

Copyright © 2018 Tutti i diritti riservati | Dott.ssa Marina Conese | P.IVA 07675510726 | Via Crisanzio, 119 - 70123 Bari (BA) | Tel: 080 403 8605 - Cell. 348 610 3461
Progetto a cura di Deraweb - Brand del gruppo Sundera S.r.l.