fbpx

Carbossiterapia

La Carbossiterapia è una terapia medica utilizzata in Medicina Estetica ed in Dermatologia per il trattamento coadiuvante della cellulite (PEFS), delle adiposità localizzate, per le smagliature e per tutte quelle patologie del microcircolo costituite da una media insufficienza venosa dove sia utile la ricanalizzazione dei capillari con ridotte funzionalità.

Trova anche impiego nel trattamento delle cicatrici, nelle ulcere da decubito, nella psoriasi e nelle forme di defluvium del cuoio capelluto e di alopecia ed in tutte quelle condizioni di deficit del microcircolo (gambe pesanti) o recupero della fatica muscolare.

La Carbossiterapia consiste nell’iniettare (con un ago sottile) anidride carbonica sotto forma gassosa nel derma o nel tessuto sottocutaneo, a scopo terapeutico.
Questo trattamento svolge azioni diverse su diversi sistemi:

  • a livello vascolare l’anidride carbonica provoca la dilatazione delle arteriole e delle metarteriole (ovvero i vasi che collegano le arteriole ai capillari). Questo genera un aumento di flusso ematico nel microcircolo capillare (e quindi  maggior ossigenazione tissutale);
  • sul tessuto adiposo l’anidride carbonica ha un effetto lipolitico (soprattutto ad alti flussi) e aumenta la disponibilità di ossigeno nei tessuti riattivando il metabolismo cellulare;
  • a livello cutaneo l’anidride carbonica migliora il microcircolo e stimola l’attività dei fibroblasti, responsabili della produzione di elastina, collagene ed acido ialuronico, con un effetto anti-age.

Ha anche un effetto depurativo in quanto favorisce il drenaggio dei liquidi in eccesso e lo smaltimento delle tossine.

La Carbossiterapia è un trattamento sicuro in quando la CO2 è prodotta fisiologicamente dalle cellule del nostro organismo. Dopo essere stata iniettata, viene assorbita in pochi minuti attraverso il sangue ed eliminata per via respiratoria.
Dopo la seduta si può tornare immediatamente alle proprie attività e non è necessario neanche rispettare un calendario stagionale, infatti questo trattamento può essere effettuato anche durante l’estate ed essere associato ad altri trattamenti di Medicina Estetica quali Filler, Tossina Botulinica, Mesoterapia, Laser.
La durata di una seduta varia dai 20 i 40 minuti, in base alla patologia e all’ampiezza della zona da trattare. I primi risultati sono apprezzabili dopo la quarta o la quinta seduta.

La Carbossiterapia è ideale per

  • Imbibizione edematosa con varicosità agli arti inferiori (gambe pesanti)
  • Cellulite
  • Adiposità localizzate su pancia, glutei, gambe e braccia
  • Smagliature e lassità cutanee
  • Cicatrici
  • Ulcere cutanee e diverse patologie dermatologiche.

Carbo2 HP

Garantita dalla Certificazione Europea CE 0068

Copyright © 2018 Tutti i diritti riservati | Dott.ssa Marina Conese | P.IVA 07675510726 | Via Raffaele De Cesare, 15 – 70122 Bari | Tel: 080 403 8605 - Cell. 348 610 3461
Progetto a cura di Deraweb - Brand del gruppo Sundera S.r.l.